Il conducente del veicolo coinvolto nel sinistro non può testimoniare

La vittima dell’incidente vanta un interesse attuale e concreto all’esito della lite promossa da altro danneggiato contro il responsabile (Cass. n. 14468/2021)

La Corte di Cassazione, con l’ordinanza del 26 maggio 2021 n. 14468 (testo in calce), è tornata sul tema dell’incapacità a testimoniare (art. 246 c.p.c.). La giurisprudenza stabilisce che un soggetto sia incapace a deporre quando sia titolare di un interesse attuale e concreto all’esito della lite. In particolare, in materia di sinistri stradali, la vittima, anche se già risarcita, è incapace a testimoniare nel giudizio pendente tra l’altra vittima e il responsabile.

 

https://www.altalex.com/documents/news/2021/06/11/conducente-del-veicolo-coinvolto-nel-sinistro-non-puo-testimoniare

Lascia un Commento

La tua email non sarà pubblica.

sette − 1 =